mercoledì 15 novembre 2017

Recensione Melted Matte Liquid Lipstick in Gingerbread Man by Too Faced Cosmetics

Ciao a tutte bellezze!!!
Lo sentite questo profumo delizioso? Il calore della copertina di lana che vi avvolge i piedini e vi coccola e riscalda insieme alla vostra fidata stufetta o al vostro leale caminetto? Sentite l'aria festosa, illuminata dalle lucciole oro, rosso, argento, verde...? Sentite già il sapore del cibo che degusterete nei più cari e opulenti giorni di Natale?
Sì...?
Perché io lo sento già da un mese, da quando il mio ragazzo mi ha mandato la foto di questo bellissimo rossetto che sprizza Natale e dolcezza da tutti i pori, pur avendo potuto iniziare a testarlo solo a partire dagli inizi di Novembre.


Sta avendo un successo strepitoso! Tutte sembrano impazzite per questo range di colore e, soprattutto, per questo rossetto limited edition.
Attualmente, risulta ancora piuttosto difficile da trovare nei vari store di Sephora, online è disponibile da pochi giorni. Per cui ho deciso di parlarvi della mia esperienza, con un articolo specifico qui sul blog, avendo avuto modo di provarlo già parecchie volte nelle ultime due settimane.


I melted matte long wear liquid lipstick sono i rossetti liquidi di Too Faced Cosmetics, formulati con olio di avocado, vitamina E, e un filler all'acido ialuronico (Volulip) che dona un effetto rimpolpante alle labbra. Il prodotto è coprente sin dalla prima passata, scivola sulle labbra e si fissa con un effetto opaco. La formula è leggera e a lunga tenuta.
Questo è ciò che dice Too Faced in merito ai suoi rossetti liquidi, più avanti vedremo se confermare o meno...
Tenete conto che questa recensione è basata direttamente e unicamente sulla mia esperienza soggettiva, per questa specifica colorazione.


Partiamo dai packaging... Che dire, ADORABILI! Sia la scatola che il packaging primario, sono deliziosi. Riprendono le linee di base dei rossetti classici ma, ovviamente, con il tocco in più rappresentato proprio dalla presenza del tenerissimo omino di pan di zenzero. La scatola è di un marroncino caldo, tipo cioccolato al latte con un tocco di cannella.
Le estremità apribili sono bianche e, in alto, è riportato il nome della colorazione.




All'interno, il nostro protagonista.
I pack dei rossetti liquidi di Too Faced, così come quelli degli altri prodotti, sono davvero carinissimi, quasi bambineschi, diciamo che deve piacere lo stile.
Io lo apprezzo, e questo qui in particolare, è ancora più tenero... Ciò che lo differenzia dai rossetti della linea base è il tappo: dello stesso colore della scatolina ma ricoperto di omini di pan di zenzero, in alto, il logo del marchio.


La scritta "Melted Matte" è in rilievo, il resto è stampato. Dietro un'etichetta con il nome del colore, il PAO (12 mesi), quantità (7 ml) e informazioni sull'azienda e il luogo di produzione (Made in Usa).


La magia inizia svitando il biscottoso tappo: basta avvicinare il naso all'apertura per essere avvolti totalmente da un profumo delizioso di biscotti appena sfornati, leggermente speziati, ma la cannella è quasi impercettibile. 
La bacchetta è trasparente e termina con un applicatore abbastanza affusolato e preciso.


Il colore, come potete ben vedere, è uno SPETTACOLO.


Ultimamente sono in fissa con queste tonalità che ricordano l'autunno... In particolar modo questo è un rosso cannella con una componente di arancio bruciato, sembra di avere le labbra "speziate" (cannella, paprika, curry si mescolano armonicamente formando questo colore).
Il colore è pieno sin dalla prima passata, infatti mi basta anche un unico prelevamento di prodotto per fare tutte le labbra. Si asciuga in circa un minutino, con un effetto opaco, leggero e super vellutato. Non è per niente appiccicoso e se strofino le labbra non si sgretola e non sbava.
Ciononostante, non è completamente No transfer. Il prodotto non è venduto con questa caratteristica, ma semplicemente come "rossetto a lunga tenuta". Diciamo che qualche alone di colore, ogni tanto lo rilascia, a volte sì e a volte no, ma tende comunque a macchiare un po' se avvicinate le mani alla bocca (lo avrei sicuramente preferito completamente antimacchia).
L'ho tenuto per un po' di volte dalla mattina fino alla sera.
Resiste bene ai pasti semplici, con quelli oleosi, tende ovviamente a svanire un po' al centro, verso l'interno, ma resiste comunque piuttosto bene, meglio di altri rossetti che ho provato. Con una colazione cornetto e cappuccino, o un antipasto composto da qualche fritto, il colore si attenua, si rimuove un po' verso l'interno, ma assolutamente non scompare... Basta strofinare le labbra per ridistribuire il colore ed evitare qualsiasi stacco.
Ovviamente, non resiste ad una pizza, o almeno non al mio modo di mangiarla ( io devo SEMPRE pulirmi la bocca).
Senza mangiare, resiste anche 6/7 ore senza problemi, ed è dopo questo periodo di tempo che inizia a seccare un po' le labbra. Si sente la presenza di un rossetto liquido. Il colore si attenua un po', ma rimane comunque al suo posto. Dopo circa 9/10 ore, tra pranzo, cena e spuntini, il colore è sempre lì, più attenuato, ma le labbra risultano piuttosto secche.

Che dire? A me, sta piacendo tantissimo...! E se volete farvi un regalino di Natale, ve lo consiglio vivamente...!
Deve piacervi la tonalità, certamente. Non è un colore scontato e banale, ma non è per nulla invadente o eccessivo. Lo trovo discreto ed elegante.
Vi posto anche un confronto che ho fatto con il Long Lasting Liquid Lipstick di Wycon nella colorazione n.47 Brick Club. Su di me, sono davvero molto simili! Gingerbread Man ha una componente rossiccia in più, il colore è molto più pieno e la resa è maggiore. Ciononostante, quello di Wycon lo trovo comunque molto buono, è completamente no transfer, e può essere un'ottima alternativa per chi vuole solo provare il colore.
Vi cito anche altri rossetti che, pur essendo diversi, appartengono allo stesso range di colore:
Smashbox Always On Liquid Lipstick in Out Loud;
Sephora Cream Lip Stain  n. 25 Coral Sunset;
Kylie Jenner Liquid Lipstick in 22;
Mulac Cosmetics Velvet Ink in Potter's Clay;
PuroBio Cosmetics lip tint n.5;
Kylie Jenner Liquid Lipstick in Pumpkin;
Lime Crime Velvetines in Pumpkin;
We Makeup Ever Liquid Lipstick in Yucamane Ochre n.25;
Jeffree Star Velour Liquid Lipstick in Pumpkin Pie.

A sinistra Gingerbread Man e a destra Brick Club.




Voi avete provato questo prodotto o altri melted matte di Too Faced? Cosa ne pensate?

Prezzo: 22 euro per 7 ml di prodotto.


H

martedì 10 ottobre 2017

Recensione: Prodotti by Greenproject Italia

Hola dolcezze!

Dopo tanto tempo, rieccoci con una nuova recensione, stavolta di prodotti bio che abbiamo avuto modo di provare grazie a Greenproject Italia, azienda che propone oltre 800 prodotti biologici sia a proprio marchio che per conto di terzi (es. Greenatural, Green&Beauty, Volga Cosmetici, Nebiolina, Aleppo, Tuscany...).


I prodotti che abbiamo ricevuto sono stati selezionati per noi, in base alla nostra tipologia di pelle e capelli, inoltre abbiamo ricevuto anche una serie di campioncini molto interessanti.
Ora vi mostriamo nel dettaglio la nostra esperienza. Abbiamo testato il tutto veramente per bene, ben 2 mesi e mezzo di testing totale.



H: Questa è la maschera che ho avuto modo di provare io, con lo scopo principale di dare forza e vigore alla chioma. Come ben sapete, attualmente ho i capelli corti e ricci, sono piuttosto sottili e anche abbastanza fragili. Usando con costanza questo prodotto un paio di volte alla settimana, ho terminato il barattolo da 200 ml in 1 mese.
Innanzitutto ha un delizioso profumo di yogurt alla vaniglia e anche la consistenza non è da meno, molto simile allo yogurt intero. L'applicavo sui capelli umidi, dopo lo shampoo, lasciandola in posa per un paio di minuti. Non usavo nessun altro districante, da sola bastava a sciogliere i nodi e ad ammorbidire i capelli in pochi secondi.
Ha una composizione abbastanza buona, i suoi principi naturali sono l'olio di mandorle, il burro di karitè, il tamarindo e l'estratto di passiflora, con proprietà lenitive del cuoio capelluto.
A me è piaciuta davvero molto, i capelli apparivano sani, più forti e luminosi...!


K: Io ho provato i due campioncini di questa maschera. Mè piaciuto tantissimo il profumo e ho visto i capelli subito più luminosi. Molto positiva la prima impressione.


Prezzo: 10.90 euro per 200 ml.






H: Ho avuto modo di provare due campioncini di questo prodotto. Lo scopo principale di questa maschera è dare nutrimento ai capelli, grazie all'estratto di olio di babassau combinato con il burro di karitè e il tamarindo, con l'aggiunta di olio essenziale di limone e zenzero, per dare lucidità alla chioma.
Sinceramente, questo prodotto non mi ha entusiasmato. L'ho trovata meno performante della sorellina rivitalizzante, non è molto districante per i miei capelli, inoltre ha un odore davvero pessimo... Tipo speck/frutta secca (lo so, un po' strano xD). Da una maschera “nutriente” mi aspetto maggiore idratazione per i capelli, invece si è rivelata abbastanza blanda, almeno come prima impressione.


K: Io ho provato la full-size di questa maschera. Ho odiato fin da subito il profumo, veramente troppo strano e forte, che purtroppo permane sui capelli. I miei capelli sono ricci e lunghi, sono molto voluminosi ma anche abbastanza secchi e avevo riposto moltissime speranze su questa maschera. L’ho portata con me in vacanza al mare, visto i lavaggi frequenti i capelli avevano bisogno di ancora più nutrizione…
La consistenza mi piace molto, è bella densa e non scivola dalle mani, ma è stata una vera e propria delusione. Il nutrimento è veramente minimo, i capelli restano secchi e non si districano…
Migliora visibilmente usata come impacco pre-shampoo: bagno i capelli e applico due noci di prodotto insistendo soprattutto sulle lunghezze, e lascio in posa almeno 30 minuti. Dopodichè procedo al normale shampoo+balsamo, e fin da subito i capelli appaiono più morbidi e luminosi. 

INCI: Water (Acqua), Myristyl Alcohol, Glycerin, Orbigna Olifera Oil, Disstearoylethyl Hydroxyethylmonium Methosulfate, Cetearyl Alcohol, Glyceryl Stearate, Butyrospermum Parkii (Shea) Butter*, Guar Hydroxypropyltrimonium chloride, Tamatindus Indica Seed Polysaccaride, Citrus Limon Peel Oil, Zingiber officinale root oil, Citric acid, Benzoic acid, Capryloyl Glycine, Citral, Citronellol, Limonene, Geraniol, Linalool.
(*Da agricoltura biologica).
Prezzo: 10.90 euro per 200 ml.



Si tratta di un quadrato di sapone artiginale prodotto in Italia usando recipienti di legno a cielo aperto e a temperatura ambiente. Gli ingredienti base sono di origine vegetale e non vengono utilizzati grassi animali o industriali. Questo processo di saponificazione, avvenendo ad una temperatura molto bassa, rende il sapone morbido ed elastico e la schiuma che sprigiona deterge delicatamente in modo naturale anche le pelli più sensibili. 
E' costituito principalmente da olio di cocco, olio di Macadamia, olio di mandorle dolci, polvere di guscio di albicocca e polvere di corteccia di cannella.
Ha lo scopo di esfoliare la pelle ma anche donarle idratazione, purificandola grazie all'estratto di cannella.

H: Abbiamo diviso a metà questo sapone, in modo da poterlo usare entrambe.
Io l'ho usato sia per il viso che per il corpo.
Per lavare il viso, lo usavo come una semplice saponetta, schiumandolo tra le mani, andando quindi a perdere l'azione scrubbante. Quest'ultima, a mio parere, è abbastanza aggressiva ma utilissima per le zone secche della pelle (tipo ginocchia, caviglie, gomiti...), infatti l'ho usata spesso in questo modo.
La pelle viene scrubbata egregiamente, ma anche idratata, in modo da risultare immediatamente liscia ma morbida.
E' ottima anche come semplice sapone mani, soprattutto in quei periodi in cui sono abbastanza secche. Crea una bellissima schiumetta cremosa, molto piacevole da distribuire sulla pelle.


K: Anche io l’ho provato per il viso e per il corpo, e devo dire che preferisco l’utilizzo su quest’ultimo. Scrubba benissimo, idrata e lascia un bel profumo.
Per le mani mi è piaciuto ancora di più, purtroppo sto lottando con una brutta dermatite e questo sapone mi aiuta a lenire i rossori.
Veramente un ottimo prodotto.

Prezzo: 3.95 euro per 125 g.



Si tratta di una crema da giorno a base di burro di karitè, polvere di crondo crispo (alga rossa), estratto di alga verde, acqua di mare, bisabololo, tocoferolo, estratto di ginepro, estratto di iperico, estratto di melissa, estratto di rosmarino, estratto di ippocastano ed estratto di vite rossa.

Dalla composizione si evince che si tratta di una crema idratante, con azione antiage e antiinfiammatoria, per cui adatta anche alle pelli più sensibili.


H: Io l'ho usata sia al mattino che la sera, non risulta per nulla pesante, l'idratazione è delicata e ben bilanciata.
Nonostante sia anche purificante, non mi ha fatto proprio impazzire. Non ho notato chissà che benefici per la mia pelle. Una classica crema idratante, buona ma senza particolari pretese.
E' adatta a varie tipologie di pelle, e garantisce l'idratazione per l'intera giornata.

K: il prodotto che mi è piaciuto di più tra tutti è stata proprio questa crema.
Per il viso uso esclusivamente creme bio, e ne ho provate veramente tante, ma questa è entrata ufficialmente tra i miei preferiti. Ho la pelle secca e sensibile, che tende a squamarsi nei lati del naso e della bocca, e utilizzando questa crema mattina e sera, ho notato dei miglioramenti.
Non è pesante, non unge e non appiccica, ed ho trovato il beccuccio molto comodo da usare.



Prezzo: 16,40 euro per 50 ml, certificata ICEA.


CAMPIONCINI

Come campioncini abbiamo ricevuto:












H: L'unico campioncino che non ho ancora usato è la crema mani, perchè vorrei sfruttarla quando farò più freddo e le mie mani lo richiederanno.
Per il resto, sono rimasta piuttosto soddisfatta. Non avevo mai usato prodotti per la casa bio, e sono rimasta sorpresa! Il detergente per i piatti non mi ha creato nessun fastidio alle mani e il bucato, benchè la lavanda non sia il mio profumo preferito, è uscito pulito e delicatamente profumato.

K: io ho provato tutti i campioncini e sono rimasta veramente soddisfatta.
Nemmeno io avevo mai provato i prodotti bio per la casa, sono sempre stata un po’ restia, li credevo meno efficaci dei soliti detergenti. Invece oltre ad essere delicati, svolgono benissimo il loro compito.
Per quanto riguarda la crema mani, l’ho trovato molto nutriente ed ottima da usare su mani secche e screpolate.


Tutti questi prodotti sono disponibili in vari eco-shop online ma, in particolar modo, li trovate sul loro sito affiliato La spesa verde. Le spese di spedizione sono gratuite per acquisiti superiori ai 29.90 euro. Inoltre, inserendo il codice 10FLLWR, otterrete un bel 10% di sconto (non è legato a noi, non ci guadagnamo assolutamente nulla).

Grazie mille a Greenproject e soprattutto a Francesca per questa opportunità!.



Contatti social e siti:





-H&K

domenica 17 settembre 2017

RECENSIONE TARTELETTE IN BLOOM PALETTE

Ciao dolcezze!
Oggi voglio recensirvi la mia primissima palette costosa, acquistata quasi un anno fa ormai.
Si tratta della celebre Tartelette in Bloom , presa dal sito inglese qvc.uk.


Mi arrivò in circa una settimana insieme ad un pennello dello stesso marchio, il tutto ben imballato.
Il prodotto si presenta splendidamente, i packaging di questo marchio sono sempre molto carini.
La palette in plastica color oro metalizzato e decorazioni astratte floreali fucsia/viola, si presenta all'interno di una scatolina di cartone che richiama le stesse decorazioni, con anche una cartolina nella quale sono riportate indicazioni per make-up da realizzare usando i colori della palette.



Una volta aperta, la palette presenta uno specchio grandissimo con il nome stampato in basso, le cialde contengono 1.5 g di prodotto, risultano abbastanza grandi e hanno un buonissimo profumo di vaniglia.


Ciò che caratterizza gran parte dei prodotti del brand americano è la presenza dell'argilla dell'Amazzonia, celebre per le sue proprietà assorbenti e disintossicanti. Tanto vero che questi ombretti sono perfetti per chi ha una palpebra oleosa, difficilmente li vedrete andare nelle pieghette.
Il prodotto è cruelty-free ma non vegano (al suo interno alcuni colori presentano il carminio).
La scelta cromatica, come si può vedere, è abbastanza classica, toni neutri che vanno dal bianco, al grigio antracite, al cioccolato rossiccio... 
Abbiamo davanti a noi 12 tonalità, 3 shimmer e 9 matte,
per cui, risulta più versatile rispetto alla classica Tartelette.



I colori sono:

Charmer - bianco opaco

Jetsetter- taupe caldo

Rocker - taupe metalizzato

Smokeshow - castagna con una punta di nero

Flower Child - nude pescato 

Smarty Pants - marroncino/beige chiaro

Firecracker - rame/bronzo metalizzato

Activist - marrone freddo scuro

Funny Girl - classico champagne

Sweetheart - pesca opaco

Rebel - nocciola

Leader - cioccolato rossiccio



Gli swatch sono fatti seguendo l'ordine verticale della palette

Mi è sempre piaciuta molto,soprattutto da usare per make-up sobri, naturali e anche sofisticati. 
La polverosità è minima, non so se riuscite a capire dalla foto, ma sembrano quasi setosi, effetto cremoso. Prelevando il prodotto con il pennello, è normale vada un po' in giro, ma è dovuto anche alla morbidezza e finezza delle polveri.



La pigmentazione è elevata, anche con le tonalità più chiare e gessose, gli shimmer risultano brillanti e difficilmente vanno nelle pieghette. Questi ultimi vanno un po' stratificati per un effetto "wow", i matte si sfumano una meraviglia e non macchiano.
La durata è molto buona, anche senza primer sotto.


Charmer, Flower Child e Funny Girl
Jetsetter, Smarty Pants e Sweetheart

Rocker, Firecracker e Rebel

Smokeshow, Activist e Leader

Il pennello che il sito dava in omaggio alla palette è il mio preferito in assoluto. Mi piace molto di più rispetto a quello uscito insieme alla Modern Renaissance. Non ha mai perso un pelo e applica e sfuma benissimo gli ombretti, forse la parte dell'applicazione l'avrei preferita più piccola.




Cosa dire? L'ADORO! la consiglio a tutte, soprattutto alle carnagioni chiare/medie.



Prezzo: 50 euro (Io ho usufruito dello sconto di benvenuto di qvc.uk, in seguito all'iscrizione al sito, che mi è arrivato tramite posta, più o meno in una decina di giorni, e l'ho pagata intorno ai 35 euro.)



H