venerdì 23 febbraio 2018

CORRETTORI A CONFRONTO: PRO LONGWEAR CONCEALER DI MAC E CONCEAL&DEFINE DI MAKEUP REVOLUTION

HOLA CHICAS!
Oggi ho intenzione di parlarvi di due celebri prodotti che sto usando moltissimo negli ultimi tempi.
La categoria make-up in questione è quella dei CORRETTORI... Quegli adorati cosmetici da stendere sul viso con la stessa foga con cui usavamo il bianchetto a scuola per cancellare gli errori, cercando di camuffare al meglio il misfatto.



Ed anche qui, il correttore, è il prodotto che ricorre in nostro aiuto per salvarci da brufoli, macchie improvvise, occhiaie da notti brave, occhiaie da "sei nata così, tienitele".
Io faccio parte di quest'ultima categoria, ho un'occhiaia piuttosto pronunciata anche se ammetto che con i prodotti appositi riesco a rendere il mio sguardo meno stanco (mi riferisco anche a creme/gel per il contorno occhi, soprattutto bio).
Il correttore è uno dei prodotti make-up che uso di più, mi aiuta a minimizzare il mio difetto, ma ovviamente la qualità del prodotto fa sempre la differenza...
A volte uso anche un correttore aranciato sotto (nello specifico il "Full coverage concealer" di Nyx Cosmetics nella tonalità CJ13) che aiuta ulteriormente a garantire una maggiore coprenza, contrastando la base violacea dell'occhiaia.




Il primo correttore di cui voglio parlarvi è un classico di Mac Cosmetics, ossia il

PRO LONGWEAR CONCEALER



Lo possiedo da quasi 7 mesi, nella colorazione NC35 (le colorazioni che iniziano con NC sono adatte ai sottotoni caldi, per contrastare le occhiaie violacee).
Si presenta all'interno di un piccolo flaconcino di vetro con erogatore a pompetta, scomodissimo sotto tanti punti di vista... Il vetro... sul serio? Se dovesse cadere si ridurrebbe in mille schegge, e come minimo lascerebbe una macchia indelebile sul tappeto preferito di vostra madre.
L'erogatore a pompetta non permette, arrivati alla fine, di prelevare il resto del prodotto. All'interno del packaging ne rimane un bel po' e l'erogatore è impossibile da svitare.



Ma passiamo al prodotto in sé... Si presenta con una consistenza piuttosto liquida, altamente pigmentato e coprente, facile da stendere e sfumare. Ne basta veramente una piccola goccia per coprire l'occhiaia. Con un pennello a setole fitte la coprenza è anche maggiore rispetto alla blender.
Si fissa subito e lì rimane per tutto il giorno... E' davvero waterproof perché quando provo a lavarmi le mani sporche di prodotto (applico la quantità desiderata sul dorso della mano, poi prelevo con la spugnetta o col pennello) non va via, c'è bisogno dell'acqua micellare.



Non va quasi per niente nelle pieghette e non ha bisogno di essere fissato con la cipria... Insomma, davvero un ottimo prodotto!





Prezzo: 19.50 euro per 9 ml

Potete trovarlo negli store Mac (anche online), nei corner Mac di Douglas (anche online) e de la Rinascente, Coin, profumerie Pinalli... (Controllate sempre dal sito Mac Cosmetics Italia i rivenditori ufficiali).

AGGIORNAMENTO: Usandolo spesso, ma non tutti i giorni, mi è durato 8 mesi (per aprirlo bisogna fare molta leva alla base dell'erogatore).


Il secondo, invece, è un acquisto recente anzi, è proprio un'uscita recente di Makeup Revolution, si tratta del 

CONCEAL&DEFINE
Questo prodotto è attualmente disponibile in 18 tonalità ma se ne aggiungeranno altre, in modo da coprire il più alto range di incarnati, dai chiarissimi agli scurissimi. Cosa alquanto insolita ma ammirevole per un correttore di fascia economica.




Lo sto usando da circa tre settimane, la colorazione da me scelta è C8, questo è l'elenco delle shades ( ma vi consiglio di guardare parecchi swatch, in modo da farvi un'idea più precisa. Fortuntamente io ho azzeccato la mia shade):

C1 – Pelle chiarissime con sottotono neutro
C2 – Pelle chiarissime con sottotono giallo
C3 – Pelle chiarissime con sottotono rosa
C4 – Pelle chiara con sottotono neutro
C5 – Pelle chiara con sottotono rosa
C6 – Pelle medio/chiara con sottotono giallo
C7 – Pelle media con sottotono pescato
C8 – Pelle media con sottotono giallo
C9 – Pelle media con sottotono pescato
C10- Pelle media con sottotono dorato
C11 – Pelle medio/scura con sottotono beige
C12 – Pelle medio/scura con sottotono neutro
C13 – Pelle scura con sottotono caldo
C14 – Pelle scura con sottotono freddo
C15 – Pelle scura con sottotono neutro
C16 – Pelle scura/nera con sottotono caldo
C17 – Pelle scura/nera con sottotono neutro
C18 – Pelle scura/nera con sottotono caldo.




Come molte di voi sapranno, Makeup Revolution è celebre per creare dupe di prodotti marcati molto più famosi, diciamo che prendono molta "ispirazione".
Tanto vero che questo correttore viene considerato dupe del celebre Shape Tape di Tarte Cosmetics che io non ho e non ho mai provato, per cui non posso farvi un confronto diretto. Posso però dirvi come è rispetto a quello di MAC, di cui abbiamo parlato poco fa.
Il prodotto si presenta all'interno di un tubicino di plastica e l'applicatore è uno di quelli con la spugnetta, molto simile all'originale di Tarte, grande e cicciotto.



Come packaging, batte quello di MAC perché risulta decisamente più comodo.
La consistenza è più cremosa, decisamente meno liquido di quello di MAC, si stende una meraviglia, direttamente con il suo applicatore e si sfuma altrettanto facilmente. In questo caso, però, per ottenere un effetto più coprente, ci vuole più prodotto e, anche qui, con il pennello la coprenza è maggiore.
La pigmentazione c'è, ed è elevata, ma trovo che quello di MAC sia molto più concentrato.
Inoltre, la sua performance e durata è maggiore se lo si fissa con una cipria. Questo perché tende ad andare leggermente nelle pieghette, nulla di tragico, ma comunque consiglio una cipria trasparente (io uso la "All About Matt!" di Essence) per ridurre al minimo il difetto.



E' resistente, ma non tanto quanto il Pro Longwear, anche per quanto riguarda l'aspetto waterproof.
Ciononostante lo reputo un prodotto molto valido, sicuramente da provare, soprattutto dato il prezzo irrisorio rispetto alla concorrenza.




Prezzo: 4.99 euro per 3.4 ml

Potete trovarlo sul sito ufficiale di Makeup revolution ma anche su Tam beauty, Maquillalia (io qui l'ho comprato), Pink Panda...

AGGIORNAMENTO: Usandolo quasi tutti i giorni, mi è durato due mesi e mezzo.


Il mio preferito tra i due? Entrambi molto buoni, soprattutto nella propria fascia di prezzo ma, se devo scegliere, sicuramente il Pro Longwear, mi soddisfa di più.




Adesso passiamo ad un veloce confronto quantità/prezzo:



- Il Pro Longwear di Mac Cosmetics costa circa 2,17 euro per ogni ml di prodotto (19.50 euro per 9 ml);
- Il Conceal&Define di Makeup Revolution costa circa 1,47 euro per ogni ml di prodotto (4.99 euro per 3.4 ml)
- Lo shape Tape di Tarte Cosmetics costa circa 2,60 euro per ogni ml di prodotto (circa 26 euro per 10 ml).

Ciò significa che, per formulazioni simili, 10 ml di Conceal&Define costano 14.70 euro quindi, in realtà, costa poco più della metà dello Shape Tape.
Che è comunque un prezzo molto più conveniente rispetto all'altro.

Qual è, invece, il vostro correttore preferito? Avete mai provato uno di questi due?

Un bacione e a presto!

Non dimenticate di seguirci sul nostro profilo Instagram (@Occhidibalocchi), siamo molto attive qui!


-H

3 commenti:

  1. Questo confronto è immensamente utile! Poco tempo fa ero da MAC ed ero indecisa se acquistare il Pro Longwear o aspettare... Sto cercando di capire quali sono le colorazioni del Conceal & Define giuste per me, ma sono intenzionata ad acquistare quello anche solo per provarlo, dato che tutti ormai sul web lo hanno dichiarato dupe del famoso Shape Tape :D Comunque veramente onore a MUR che in un solo lancio ha presentato tantissime colorazioni inclusive!

    RispondiElimina
  2. Ciao! Molto interessante questo post. Non ho provato nessuno dei due ma quello di make up revolution mi ha incuriosita. ^_*

    RispondiElimina