sabato 20 ottobre 2018

FONDOTINTA SLAY THE GAME BY MULAC COSMETICS

Hola people!

Oggi abbiamo deciso di parlarvi del primo fondotinta di Mulac Cosmetics uscito ad aprile 2018 e che stiamo usando ormai già da sei mesi.
Attualmente, fino al 26/10/2018, trovate in sconto l'intera sezione dedicata alla base viso, per l'uscita dei nuovi correttori liquidi full coverage Dorian.


Lo Slay the Game è un fondo in stick presentato all'interno di un flacone opaco nero dal tappo damascato, un pack davvero sofisticato e un po' vintage, soprattutto per la scelta della formulazione ma anche dei nomi, che si rifanno a dive attuali e del passato.
Il pack secondario invece, è in cartoncino nero con scritte bianche, dove vengono riportate info, caratteristiche e inci del fondo.







Il prodotto è presente in 10 tonalità che cercano di essere inclusive, da quelle più chiare a quelle più scure, magari con qualche difetto soprattutto in riferimento al sottotono (ci riferiamo in particolar modo alla tonalità 10 Grace J. 10R dal sottotono grigiastro non ben definito).
Il profumo dello stick è molto piacevole, ricorda un po' una caramella.

I nostri match sono rispettivamente:

SOPHIA 5N
H: è praticamente il mio match quasi perfetto, adatto a carnagioni mediterranee dal sottotono neutro/caldo. Io ho una pelle mista, quindi un po' grassa e un po' secca in alcuni punti.



SOPHIA 5N
Il prodotto si stende facilmente e si sfuma con altrettanta facilità, ha una coprenza medio/alta che non consiglio di stratificare troppo, soprattutto nelle zone più secche del viso. Questo perché il prodotto, dopo alcune ore, tende ad evidenziarmi le pellicine. Tanto vero che attualmente, con il calo delle temperature, preferisco usare un fondo liquido un po' più idratante.


Sono riuscita a fare una sessantina di applicazioni prima di arrivare praticamente alla base dello stick (ovviamente lo scaverò...xD) e, tenendo conto dei miei calcoli sulla base della quantità di prodotto, mi trovo con le mie previsioni fatte quando lo acquistai. Non usandolo tutti i giorni è arrivato a 6 mesi ma, usandolo quotidianamente, in poco più di due mesi si termina.

Ottobre 2018 (acquistato ad Aprile 2018)

Personalmente mi sono trovata molto bene, essendo anche un prodotto 100% naturale (con cera candelilla, amido di mais, olio di ricino, burro di karitè, tocoferolo...) non ho nemmeno avuto nessun tipo di reazione allergica, non mi ha fatto nascere punti neri o brufoli...
La texture risulta mediamente elastica, infatti, segna poco e non crea crepe.
Per pelli miste/grasse, viene consigliato di fissare il tutto con una cipria. Loro propongono Seal the Deal, nella versione trasparente e gialla (quest'ultima per incarnati mediterranei o per illuminare il contorno occhi). È una polvere finissima composta principalmente da mica, caolino, amido di mais, silica ma anche olio di argan, di jojoba e di girasole, quindi è un prodotto che si presenta adatto anche a pelli secche.



NORMA J. 3N
K: Slay the game è stato una novità bomba per Mulac Cosmetics ed io, da amante del brand, non potevo non acquistarlo appena uscito. Ho preso Norma J 3N, che per fortuna si adatta perfettamente al mio incarnato (anche se non sono figa come Marilyn Monroe). La tonalità da me scelta è un color vaniglia adatto a pelli medio/chiare con sottotono neutro, quindi risulta essere una tonalità che può andar bene per chi è chiara, ma non troppo.



Ammetto di non usare giornalmente il fondotinta, per cui la mia opinione non vale per la durata nel tempo. Lo utilizzo principalmente nel week end e, anche se lo possiedo da aprile, non ho consumato nemmeno metà della quantità del prodotto.


NORMA J. 3N
 Non avevo mai provato un fondo in stick e, in generale, ho un pessimo rapporto con quelli con inci naturale, ma ero fiduciosa e per fortuna le mie aspettative sono state soddisfatte. Io ho la pelle secca e pochissime imperfezioni, non amo i mascheroni e la sensazione di appiccicaticcio sul viso.
Slay the game, usato da solo, non è adatto al mio tipo di pelle, lo trovo piuttosto secco e fin troppo coprente e tende ad evidenziare le pellicine e le rughette d’espressione, soprattutto sul naso. Per fortuna prima di acquistarlo ho guardato il video di presentazione! Cindy consiglia di applicare l’olio viso Dewmix in combo con il fondotinta a chi ha la pelle secca, ed io ho fatto esattamente così.
Da lì è stato amore.
L’effetto della combo è glowy ma allo stesso tempo non appiccica e non si sente sul viso.
La coprenza è modulabile e la durata fantastica.
Dewmix è una miscela di 21 oli naturali nella quale sono immerse piccole pagliuzze d'argento dall'effetto illuminante, in modo da donare freschezza e luminosità alle pelli giovanili.



E' un olietto ottimo anche per chi ha la pelle grassa, poiché è secco, non unge e si assorbe in 3 secondi netti. Mi piace utilizzarlo come primer anche sotto fondi liquidi e non intacca assolutamente la durata.
So che molte persone lo utilizzano anche nella skincare, ma in quel caso su di me non funziona, non è abbastanza per la mia pelle arida.





P.s. consiglio di tenerlo SEMPRE nella sua confezione di cartone, perché è fatto di un vetro sottilissimo che si rompe solo guardandolo.

Voi avete provato questo fondotinta? Siete incuriosite dagli altri prodotti della base viso e dai nuovi correttori?




Prezzo: 19.90 euro per 9 g di prodotto.

H&K

1 commento: